Agenda Impegni

Dicembre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
18
20
21
24
25
26
27
28
29
30
31

Benvenuto

logoIl coro nasce nel 1997 a Bassano del Grappa (VI) per volontà di un gruppo di amici, provenienti da diverse esperienze corali.

Nel 2001 assume la direzione il M.o Giovanni Mayer, pianista e compositore, e il coro intraprende un percorso musicale che lo porta ad affrontare il repertorio d'autore.

Come tributo alla città di Bassano del Grappa nel 2003 assume la denominazione di "Vecchio Ponte" nell'intento di essere ponte sonoro fra tradizione e modernità dell'espressione musicale. Da quel momento l'attività canora si è concretizzata in quasi quattrocento concerti, partecipando a rassegne nazionali e internazionali (Italia, Austria, Germania, Olanda, Turchia e Ungheria), proponendo un repertorio di oltre 100 composizioni.

Collabora fin dal 2001 con il gruppo di poeti dialettali Amissi dea Poesia "Aque Slosse" partecipando ai loro annuali appuntamenti poetici e curando l'esecuzione musicale di brani composti su testi poetici originali.

Dal 2001 organizza ogni anno rassegne di canto corale: quella "Vox Choralis", che si svolge nella prima settimana di giugno, la rassegna Cori a Natale a Bassano del Grappa nel periodo d'Avvento e, in collaborazione con la sezione bassanese del Club Alpino Italiano, la manifestazione Sentieri Corali, concerto itinerante sui sentieri montani del massiccio del Grappa e dell'Altopiano di Asiago, che si svolge l'ultima domenica di maggio o la l^ di giugno.  

Oltre alla partecipazione e alla organizzazione delle varie rassegne corali il coro Vecchio Ponte è impegnato anche nella promozione e valorizzazione di importanti siti di valore storico-ambientale attraverso la realizzazione di concerti svolti nel loro ambito naturale tra questi quello per il Solstizio d'Estate che, dal 2009, accomuna il bel canto a opere risalenti all'epoca viscontea presso il parco delle Antiche Prese Idrauliche sul fiume Brenta, in località San Lazzaro a Bassano del Grappa, restaurate grazie agli interventi conservativi voluti dal Consorzio di Bonifica Brenta.

Nel 2011 riceve dalla Città di Bassano del Grappa il riconoscimento ufficiale di "Gruppo di musica popolare e amatoriale di interesse comunale" in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia.

 INTO N '8

All'interno del Coro, per volontà del maestro Giovanni Mayer, nel 2011 è nato l'ottetto vocale INTO N '8 che propone un repertorio che sperimenta nuove forme di vocalità e nuovi generi musicali quali pop, jazz, rock negli stili barbershop e doo-wop.

Il Coro Vecchio Ponte ha registrato e pubblicato i CD "Canta e Racconta" nel 2003, "Emozioni e Ricordi" nel 2007 e, in ultimo, "Silenzi e Allegorie" nel 2017 con la nuova intestazione Coro Vecchio Ponte (G. Mayer) in memoria e nel ricordo del proprio maestro prof. Giovanni Mayer venuto a mancare nel giugno del 2016 dopo aver diretto l'ottava rassegna del "Solstizio d'Estate".  

30-coro vecchio ponte

Home

Riconoscimento dal Consiglio Comunale di Bassano del Grappa

Nel corso della seduta del 10 febbraio 2011, il Consiglio comunale di Bassano del Grappa ha attribuito ad alcune associazioni, fra le quali anche il Coro Vecchio Ponte,  il riconoscimento di "Gruppo di musica popolare e amatoriale di interesse comunale" in occasione dei 150 anni dell'Unità  d'Italia.
Il Ministro per i Beni e le Attività  Culturali, con un decreto del 4 marzo 2010, ha infatti istituito il Tavolo Nazionale per la promozione della Musica Popolare e Amatoriale, riconoscendo, di fatto, che questi gruppi da un lato sono intesi come espressione culturale tipica dei nostri territori e, dall'altro lato, come bacini di aggregazione sociale e culturale che favoriscono relazioni tra diverse generazioni. Inoltre sviluppano le attitudini alla conoscenza e all'esecuzione musicale, avvicinano un ampio pubblico alla fruizione della musica colta e valorizzano la ricca tradizione locale e regionale e le vocazioni presenti nel territorio nazionale.
Considerato che nel Comune di Bassano del Grappa esistono associazioni che operano sul territorio senza scopo di lucro per promuovere una meritoria attività  culturale in favore della gioventù, oltre alla partecipazione garantita e continua con esecuzioni musicali in occasione di manifestazioni e avvenimenti, il Consiglio ha approvato un elenco che verrà  trasmesso al Presidente del Tavolo Nazionale.


Il Coro Vecchio Ponte ringrazia il Consiglio Comunale di Bassano del Grappa per l'attribuzione del riconoscimento.

Sentieri Corali 2010 ... un bilancio ...

sentieri_corali_10_definitivoNella giornata di domenica 30 maggio scorso si è percorsa la 3.a edizione di "Sentieri Corali - L'in...canto del Grappa".

Nonostante il tempo al mattino non si presentasse al meglio, il Grappa da Bassano appariva coperto dal suo "cappello" di nuvole, abbiamo deciso di realizzare la manifestazione.

Una ottantina di persone hanno partecipato all'escursione corale percorrendo il sentiero 20 (dal bivio del Rifugio Scarpon al Monte Asolone). Le nuvole che avvolgevano il massiccio del Grappa, non hanno consentito di apprezzare i panorami che si possono scorgere lungo il sentiero, ma le risate fra escursionisti e i canti del coro hanno fatto risuonare le loro voci sulle creste degli Asoloni.

Poco prima di arrivare sulla sommità  dell'Asolone una fredda pioggia ha colto gli escursionisti in cammino tanto che il coro non ha potuto intrattenerli con i canti programmati e si è deciso di scendere in fretta verso Malga Asolone - non era il caso di mettere a repentaglio le corde vocali dei coristi considerati gli impegni prossimi che dovranno sostenere -

Quando siamo arrivati in malga, salutati dai muggiti delle mucche (eheheh) abbiamo trovato l'amico Fernando che aveva provveduto per il "catering" in quota ...

Visto che la pioggia non cessava, che gli escursionisti erano abbastanza "zuppi" abbiamo deciso di trasferire tutta l'allegra e affiatata compagnia presso la trattoria dell'amico Fernando, che gentilmente ha riaperto proprio per noi, a Cartigliano.

Qui seduti all'asciutto e riscaldati dal sole che accarezzava la pianura abbiamo consumato il pranzo abbondante e caldo in grande cordialità

Al termine il coro ha doverosamente regalato i canti che non aveva eseguito in montagna agli escursionisti intervenuti.

A tutti un sincero grazie per la partecipazione e per la collaborazione, un grazie sincero all'amico Fernando per la sua disponibilità  e generosa accoglienza.

Arrivederci alla 4.a edizione di "SENTIERI CORALI" 2011

Legge del coro di Charles Dudley

 

Uno dei vantaggi del cantare in coro è che si può partecipare anche se non si à intonati.

Lo svantaggio è che il vostro vicino può fare la stessa cosa!

 

Ricerca

Login